CREARE UN MARCHIO E TUTELARE IL SEGRETO COMMERCIALE – DUE PODCAST DI MARCO MERGATI

In occasione della Giornata Internazionale della Proprietà Intellettuale, il nostro partner Marco Mergati diffonde due podcast registrati per Indicam e destinati alle PMI.

Il 26 aprile è l’IP Day, la Giornata Internazionale della Proprietà Intellettuale. In questa occasione l’Avv. Marco Mergati, partner dello Studio che da oltre venticinque anni si occupa di proprietà intellettuale nell’ambito dei marchi, dei brevetti, della concorrenza sleale e del diritto d’autore, ha registrato due podcast rivolti alle piccole e medie imprese. L’iniziativa è dovuta a Indicam, l’associazione che dal 1987 si batte contro la contraffazione e che funge da punto di collegamento fra industria e diritto, oltre che da osservatorio privilegiato su tutti gli argomenti riguardanti i marchi.

Proprio da una definizione del concetto di marchio prende avvio il primo dei due podcast dell’Avv. Mergati. “Diversamente da ciò che pensano molti”, spiega, “il marchio non è solo il logo e non deve necessariamente essere qualcosa di grafico. Il marchio può essere costituito da tanti elementi. La legislazione europea e anche italiana contempla il principio per cui basta che il marchio abbia una chiara e precisa rappresentabilità: un nome, una parola, un jingle musicale”.

Allo stesso modo, la tutela del marchio non deve necessariamente passare per un deposito presso l’Ufficio marchi e brevetti: “Secondo l’ordinamento italiano, perché un marchio venga tutelato è sufficiente che venga utilizzato per individuare un’impresa e i suoi prodotti, che sia nuovo quindi distinto da quelli preesistenti, che sia segno riconoscibile, dotato di una chiara e precisa rappresentabilità, e che sia lecito: ossia che non desti scandalo o non contravvenga in qualche modo all’ordine pubblico”.

Nel secondo podcast, invece, l’Avv. Mergati si concentra sui segreti commerciali: “Sono qualcosa con cui tutte le imprese hanno a che fare: si tratta del know how tecnico e delle informazioni commerciali, e il concetto si può estendere a tutte le conoscenze che le aziende sviluppano nel corso della propria insistenza. Sono ad esempio soluzioni particolari che permettono di realizzare un prodotto, che possono anche essere brevettate ma che l’azienda decide di sfruttare in regime di segreto. Sono molto rilevanti e hanno una grande tutela specifica da parte della legge, con gli articoli 98 e 99 del codice della proprietà industriale. Questa tutela è stata estesa a livello europeo grazie alla direttiva 2016/943 del Parlamento Europeo”.

I podcast sono disponibili integralmente sulla piattaforma Spreaker: basta cliccare qui per ascoltare l’intervento dedicato ai marchi e l’intervento dedicato al segreto commerciale.