Circolare n.7 (Capo II – Decreto Legge 8 aprile 2020 n. 23 – Misure urgenti per garantire la continuità delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19)

Capo II – Decreto Legge 8 aprile 2020 n. 23
Misure urgenti per garantire la continuità delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19

Modalità semplificate per la sottoscrizione dei contratti – Differimento entrata in vigore del nuovo Codice della Crisi d’Impresa – Misure temporanee in materia societaria – Disposizioni sulle procedure concorsuali – Sospensione dei termini di scadenza dei titoli di credito

In ragione del protrarsi dell’emergenza sanitaria Covid-19 e del grave impatto economico da essa derivante, con il Decreto Legge 8 aprile 2020 n. 23 (c.d. “Decreto Liquidità”), sono stati emanati una serie di provvedimenti urgenti volti, da un lato, a favorire l’accesso al credito e, dall’altro, a garantire la continuità delle imprese colpite dagli effetti delle restrizioni dovute al Covid-19. Il provvedimento contiene inoltre una serie di variegate disposizioni in materia fiscale e contabile, sull’esercizio di poteri speciali in settori di rilevanza strategica, in materia processuale e procedimentale, nonché su salute e lavoro.

Con la presente circolare lo Studio intende fornire un’analisi delle principali misure adottate in via d’urgenza dal Governo al fine di garantire la continuità dell’attività di impresa, contenute nel capo II del Decreto.

Scarica la circolare in PDF

I Professionisti dello Studio Ghidini Girino e Associati sono chiamati quali relatori di convegni, rendono opinioni su problematiche giuridiche, economiche e finanziarie su primari quotidiani nazionali e su emittenti televisive specializzate.