Circolare n. 1 (Artt. 83-84 – D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (Cura Italia) Delibera banca d’Italia n. 144/2020 Delibera Consob n. 21299/2020 Udienze civili e ammnistrative – Rinvii, sospensioni, modalità particolari Procedimenti di mediazione, ABF e ACF )

Artt. 83-84 – D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (Cura Italia)

Delibera banca d’Italia n. 144/2020

Delibera Consob n. 21299/2020

Udienze civili e amministrative – Rinvii, sospensioni, modalità particolari

Procedimenti di mediazione, ABF e ACF

Lo scopo della presente circolare è di ricostruire le conseguenze dell’applicazione delle disposizioni emergenziali, emanate coi provvedimenti di cui alla titolazione, sui procedimenti giudiziari civili, in corso o da instaurarsi, e altresì sui procedimenti amministrativi e sulle procedure di mediazione o disciplinate da sistemi alternativi di risoluzione delle controversie (ADR), in relazione alle prevalenti tipologie di contenzioso gestite dallo Studio, dunque, primariamente: contenziosi in materia di diritto commerciale, industriale, societario, bancario, finanziario e contrattualistica di impresa, impugnazioni in sede civile o amministrativa di provvedimenti assunti dalle Autorità indipendenti (Autorità di vigilanza e Autorità garanti, in particolare).

Il D.L. 11/2020 (c.d. Decreto Giustizia), che in prima battuta aveva generato svariati dubbi interpretativi, è stato abrogato dal D.L. 17 marzo 2020 n. 18 (c.d. Cura Italia) pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 17.3.2020 e con effetto dalla stessa data.

In realtà, l’abrogazione del Decreto Giustizia si è tradotta nella riproposizione, sia pur in termini in qualche caso più chiari e specifici, di molte parti del decreto abrogato.

La disciplina primaria, per quanto qui di interesse, è rappresentata dagli articoli 83 e 84 del Decreto Cura Italia (nel seguito: Decreto). Il Decreto demanda tuttavia: (a) l’attuazione di talune misure di ordine generale alla decisione dei singoli capi degli uffici giudiziari (Presidenti di Tribunali, Corti d’appello, Corte di Cassazione, TAR, Consiglio di Stato) e (b) l’attuazione di misure specifiche agli stessi Magistrati che abbiano in carico i procedimenti coinvolti dalle disposizioni del Decreto.

A loro volta Banca d’Italia e Consob cui fanno capo i due ADR in materia bancaria e finanziaria (Arbitro Bancario Finanziario – ABF e Arbitro per Controversie Finanziarie – ACF) hanno assunto provvedimenti con delibere, rispettivamente, n. 144/2020 del 17.3.2020 e n. 21299 del 12.3.2020.

Scarica la circolare in PDF

I Professionisti dello Studio Ghidini Girino e Associati sono chiamati quali relatori di convegni, rendono opinioni su problematiche giuridiche, economiche e finanziarie su primari quotidiani nazionali e su emittenti televisive specializzate.